giovedì 19 agosto 2010

16° tappa: Stoccolma - Trelleborg

16 agosto, finalmente è mattina. La nottata non è stata certamente delle migliori. Assuefatto dall'odore della moquet, un leggero torcicollo e nella guancia i segni dello zaino usato come cuscino. Aspettiamo ancora che qualcuno apra la porta da dove prendere i nostri zaini. Sentiamo un rumore... si è aperta la porta? si ma non è la nostra. Ci sembra quasi un miraggio quando dopo ore di attesa la vediamo aprirsi. Entriamo di corsa e prendiamo tutte le nostre cose. Mentre stiamo uscendo incontriamo Nadia, la donna delle pulizie e le raccontiamo la nostra disavventura. Diciamo che pretendiamo un rimborso e lei ci dice che possiamo solo mandare un'email. Così facciamo... e ancora aspettiamo risposta!

Decidiamo di fare un altro giro per la città di Stoccolma e, subito dopo aver pranzato, partire per il punto più a sud della Svezia dove prenderemo la nave per la Germania. Lungo la strada, decidiamo di fare una sosta a Malmo per una cena al McDonalds. Facciamo un giro per le strade deserte e poi ripartiamo per gli ultimi chilometri che percorriamo avvolti in una fitta nebbia. Arriviamo al porto e facciamo il pieno di benzina visto che costa molto meno che in Germania. Parcheggiamo alle 2 di notte, la nave parte alle 7.30 del mattino. Quasi quasi rimpiango il pavimento dell'ostello.

Buonanotte!

Nessun commento:

Posta un commento